Bibite gassate, veleno sotto mentite spoglie_Nexus N° 69

Un interessante articolo di Charu Bahri, scienziata e studiosa indipendente indiana. Dato che lavora in un’associazione di beneficienza nel settore sanitario, non dipende per vivere dai finanziamenti o dallo stipendio delle grandi organizzazioni industriali che dominamo il mercato dell’economia e dell’informazione, e si può permettere di dire tutto ciò che pensa, ivi incluso LA VERITA’, cosa rara e soprattutto pericolosa nella nostra società! Ma le verità scomode sono sempre state un pericolo in ogni tempo: una volta ti mettevano sul rogo, oggi ti citano in tribunale e ti scatenano addosso branchi di avvocati prezzolati, che come minimo ti fanno perdere il posto di lavoro o ti fanno radiare dall’ordine, e che in ultima analisi ti conducono alla rovina.

Qui si parla dei danni provocati dallo zucchero e dall’acidità delle bibite gassate, della pericolosità perfino maggiore dei dolcificanti artificiali, dei pericoli connessi all’uso di bevande energetiche, delle vere e proprie dipendenze causate dalla caffeina… e di molto altro. Nella sezione “Risorse” di questo sito si trova un altro articolo di Charu Bahri che vale la pena di leggere: “La triste verità sui prodotti di bellezza, per la cura del corpo e per l’igiene intima“.   Anche qui già il titolo è tutto un programma… ma almeno finirete per apprezzare ancora di più la nostra buona crema all’aloe, che potrete anche prepararvi da soli a casa vostra ( http://www.giuseppelimido.com/medicina/naturale/preparazione-crema-allaloe/ ).

Apparso sul N° 69 di NEXUS, rivista indipendente che riporta studi e articoli difficilmente pubblicati dalla “stampa di regime”.   Se ti senti pronto a conoscere notizie e verità scomode… (scomode anche per te, e non solo per “gli altri” o per i soliti “cattivi”!), allora puoi abbonarti a Nexus e a Punto Zero ( http://shop.nexusedizioni.it/riviste.html ),   unico modo per sostenere la stampa indipendente che, chissà come mai, non gode di sovvenzioni pubbliche o di industrie private, ma che per sopravvivere si basa solo sugli abbonamento e sulla poca pubblicità che riesce a raccogliere (la Coca Cola per esempio non gli darà mai un centesimo, come ben capirete dopo aver letto l’articolo qui sotto…).

Per scaricare l’articolo cliccare sul link qui sotto:

Bibite gassate_ Veleno sotto mentite spoglie…

Lascia un commento